Indagine rivolta alle società scientifiche e ai gruppi collaborativi di ricerca

Per diffondere anche in Italia i principi dell'integrità della ricerca, è stato istituito il CIRB (Coordinamento per l'Integrità della Ricerca Biomedica) che nel mese di aprile le ha inviato il programma del dibattito, organizzato il 17 maggio presso l'Istituto Superiore di Sanità a Roma, dal titolo "Difendere l'integrità della ricerca biomedica: un dovere della professione medica", al quale sono intervenuti, oltre al dottor Sox (direttore di Annals of Internal Medicine) i rappresentanti di Farmindustria, del Ministero della Salute e dei Direttori Generali.

Il CIRB sta svolgendo indagini presso le Società Scientifiche, i Direttori Generali, i Comitati etici locali e i giornalisti medico-scientifici per valutare l'attenzione che attualmente viene rivolta alla questione riguardante l'integrità della ricerca biomedica e l'interferenza di eventuali conflitti di interesse nell'attività istituzionale di ogni organismo.

Ci rivolgiamo a lei come Presidente, chiedendole di rispondere al questionario qui allegato (file Word), in modo che si possa tracciare un quadro della situazione in Italia. Le garantiamo la confidenzialità delle informazioni che ci verranno fornite; i dati verranno presentati senza la possibilità di identificare le singole Società scientifiche e le verrà inviata preliminarmente copia del materiale che si intenderà pubblicare.

Se le fosse più comodo potremmo compilare il questionario insieme per via telefonica. Nel qual caso ci faccia sapere dove e quando potremmo contattarla per procedere all'intervista.

Il questionario, una volta compilato, dovrà essere inviato:
CIRB
c/o Divisione Universitaria di Cardiologia
AO San Giovanni Battista di Torino
Corso Dogliotti 14
10126 Torino

oppure

via FAX al numero 011-6967053 o all'indirizzo e-mail cirb@cirb.it.


Se lei avesse bisogno di ulteriori informazioni la preghiamo di telefonare al seguente numero:
011-6334028.

Cordialmente,

Per il CIRB
Marco Bobbio



2002 by ZADIG srl